Case studies

Filtro

IKEA

UK

Soluzioni vrf, Shops

VRF

SOLUZIONI VRF PER IL CONCEPT STORE DI IKEA "CLICK & COLLECT" NEL CENTRO DI BIRMINGHAM.
"Il progetto di IKEA a Birmingham è stata un'opportunità davvero entusiasmante per noi", afferma Karl Richardson (Managing Director di Logicool). "Le soluzioni ECOi ed ECOg di Panasonic sono state essenziali per il successo del progetto grazie alla loro affidabilità ed efficienza. IKEA ha collaborato con noi e TSG Electrical Services con il fine di garantire la qualità della soluzione nonostante il budget limitato".  
Il negozio "Click & Collect" è un nuovo concept store che IKEA sta implementando in tutto il Paese. Il negozio di Birmingham è il secondo esempio del nuovo format ed è situato nell'ex area di Toys R Us a Dale End.
Le sfide del progetto:Budget limitato: il contratto di locazione di breve durata è ideale per provare il nuovo concept store, ma richiede un impianto di climatizzazione non particolarmente caro;Limitata fornitura di energia elettrica.La soluzione:Riscaldamento e raffrescamento dell'area commerciale: due pompe di calore alimentate a gas ECOg. Tale linea una maggiore efficienza rispetto ai tradizionali sistemi a gas;Riscaldamento e raffrescamento degli uffici e dell'area ritiro e restituzione: un impianto ECOi. Il sistema VRF ad alimentazione elettrica è estremamente efficiente, raggiungendo un SCOP pari a 6.33 ed un SEER di 8.06;Unità interne: sedici cassette 90x90 a 4 vie. Grazie al limitato livello di pressione sonora, tali unità offrono un'atmosfera confortevole e rilassante per il personale e i clienti. Il pannello piatto consente un'installazione discreta nel negozio;Comandi: il controller CZ-RTC4 offre la possibilità di ottimizzare le funzionalità dell'impianto, consentendo così ridotti consumi energetici.Le soluzioni Panasonic sono state una componente essenziale del progetto. Panasonic ha consentito un ambiente innovativo e confortevole per gli acquirenti e il personale, superando le sfide tecniche e le restrizioni di budget.

More Information

Gimnasio Lo+FIT Galapagar. Madrid

La combinación de sistemas como clave de éxito

VRF + PAC-i + UTA

Lo+Fit Galapagar está ubicado en un edificio de 1.230 m2 de tres plantas. Se trata de un gimnasio con alta afluencia de usuarios (950 al día), amplio horario de apertura (16 horas ininterrumpidamente) y alta demanda de agua caliente sanitaria (ACS). Los espacios a climatizar son de gran volumen, y las actividades en cada zona son muy variadas.

La climatización de este tipo de edificios se basa en altos caudales de aire a temperatura moderada, para evitar molestias a los usuarios, con una alta renovación de aire exterior. 
En este proyecto la clave del éxito ha sido la combinación de diferentes tecnologías en función de las necesidades dependiendo de las diferentes actividades que se realizan en el edificio, así como la búsqueda de sistemas de climatización eficientes que pudieran proporcionar importantes ahorros en la factura energética.  

Por otro lado, existían importantes problemáticas como la limitación de la instalación de energía solar térmica que, al disponer de una cubierta no transitable, precisaba de una nueva estructura auxiliar, y la reducida disponibilidad de energía eléctrica de la zona que hacía necesario contar con un nuevo centro de transformación.    

La solución ideal de Hydra Ingenieros
Se instaló para las zonas de funcionamiento continuo un sistema VRF con motor accionado a gas, el ECO-G de Panasonic que, al estar en funcionamiento muchas horas, ofrece un rendimiento estacional alto, lo que unido al coste del kWh de gas (mucho menor que el kWh eléctrico) logra un ahorro anual considerable.

Este sistema, que recupera el calor de combustión del motor y lo cede a un circuito de agua, se utiliza además para la producción de ACS de forma gratuita. Al abastecer con gas natural el sistema ECO-G y la caldera de condensación complementaria, se disminuye el consumo eléctrico, por lo que no es necesario instalar un centro de transformación, cuyo coste es superior por si mismo al de un equipo ECO-G.  

Para la producción de ACS se instala un doble sistema de producción y acumulación: recuperación de calor para ACS a partir de la unidad ECO-G, y sistema primario de apoyo mediante una caldera de condensación a gas natural. Para las zonas con funcionamiento intermitente, pero de gran importancia, Sala de Clases Colectivas y Sala de Spinning, se instalan sistemas PACi 1x1. En estas salas, las actividades son cambiantes y pueden ser extremadamente aeróbicas.  

Para la recepción y resto de estancias menores y/o de uso esporádico, se instala un sistema VRF eléctrico Mini ECOi.   Las unidades interiores de las zonas principales son Unidades de Tratamiento de Aire (UTA) con una sección de enfriamiento / calentamiento mediante batería de refrigerante. Para estancias menores se instalan unidades terminales para conductos, cassette de techo, splits y cortinas de aire sobre la entrada.

Por último, se utiliza un Sistema de Control y Gestión centralizado, que controla todas las condiciones ambientales de todos los locales (temperatura, humedad, caudales, calidad del aire, ACS, compuertas de recirculación y exteriores).

Se logra así una independencia total de las zonas con actividades distintas, adecuándose las condiciones ambientales a las necesidades reales en cada momento, así como un ahorro máximo de energía, pasando de recirculación total de aire a enfriamiento gratuito total cuando sea conveniente.

Este proyecto ha sido el ganador de la primera edición de los Pro Awards de Panasonic entregados el mes de Abril de 2015.

More Information

Soluzioni transcritiche CO2 per il magazzino di Tanpopo Japanese Food in Inghilterra.

UK

Restaurants, Others

CO2, Cold Chain

Tanpopo Japanese Food, grossista alimentare con sede nel Regno Unito, ha recentemente attrezzato il suo magazzino di Feltham, nella zona ovest di Londra, con unità di condensazione della gamma Cold Chain di Panasonic. Le unità sono state installate da Versan Ltd di Chertsey, nel Surrey, una società specializzata nell'installazione della tecnologia di refrigerazione.   Da oltre 20 anni Tanpopo produce e fornisce sushi a società di catering, supermercati, hotel, stadi e organizzatori di eventi in tutto il Regno Unito. Il grossista Tanpopo ha scelto per la nuova sede in Feltham la gamma di refrigerazione commerciale CO2 di Panasonic, poiché ideale per lo conservazione di alimenti congelati e refrigerati.   Peter Bigmore, proprietario di Tanpopo Japanese Food Ltd, ha commentato: “Dopo una lunga ricerca sul mercato, abbiamo scelto la soluzione di Panasonic per le sue credenziali ecologiche. I prodotti sono affidabili, le unità sono compatibili con i sistemi di controllo e, grazie alla ridotta carica di CO2 richiesta dalle unità, per questa applicazione non è stata richiesta alcuna attrezzatura aggiuntiva per il rilevamento delle perdite ".   Un'ulteriore sfida per questa installazione è stata la temperature dell’ambiente fino a 43 ° C determinata dal processo di cottura e produzione in fabbrica; qualsiasi unità di refrigerazione scelta doveva essere in grado di funzionare in modo efficiente anche in queste condizioni estreme. Fortunatamente, questo è uno dei vantaggi unici delle unità Panasonic, che possono funzionare in modo efficiente a questa temperatura.   Le unità di refrigerazione a CO2 di Panasonic sono adatte sia per vetrine refrigerate che per congelatori, nonché per celle frigorifere, offrendo così una soluzione adatta a tutte le esigenze di refrigerazione commerciale. La tecnologia è stata sviluppata appositamente per applicazioni di capacità medio-piccola nei settori della vendita al dettaglio e dei servizi di ristorazione. La gamma disponibile nel Regno Unito comprende unità di condensazione a media temperatura (da 4kW a 16kW) e a bassa temperatura (da 2kW a 8kW). Inoltre, le unità da 16kW (10HP) possono essere collegate per fornire una capacità di raffreddamento fino a 32kW a media temperatura.   Panasonic ha introdotto la linea di refrigerazione CO2 nel 2010 in Giappone, ed è stata lanciata per la prima volta nel Regno Unito nel 2018. I principali vantaggi e fattori per il successo delle unità sono dovuti all'affidabilità, alle dimensioni compatte, all'esclusivo compressore a due stadi, facilità di installazione e utilizzo del refrigerante naturale CO2. Inoltre, le unità sono compatibili con un’ampia gamma di sistemi di controllo.

More Information

Villetta indipendente, Lombardia

Italia

Pompe di calore aria-acqua aquarea, Residential

Aquarea

Sistema: Unità Aquarea aria/acqua 7 kW alta connettività Caldo e Freddo (Unità interna: WH-SDC07F3E5;Unità esterna: WH-UD07FE5) + Heat Pump Manager Panasonic (PAW-HPM1) + Pannelli Fotovoltaici

Potenza: 7kW

Classe Energetica: B

Committente: privato

Anno: 2013

Descrizione:Il proprietario di una casa indipendente e a basso consumo energetico ha voluto sfruttare al meglio la produzione di energia elettrica proveniente dai pannelli fotovoltaici installati. Grazie al comando Heat Pump Manager (HPM) è stato possibile gestire la sovrapproduzione di energia elettrica, accumulando l’energia captata dai pannelli fotovoltaici e immagazzinandola sottoforma di acqua calda per mezzo della pompa di calore Aquarea Panasonic.

Commenti:

Alessandro Ferrara, Panasonic Regional Key Account: " L’Heat Pump Manager Panasonic è l’unico controllo programmabile presente sul mercato in grado di gestire la pompa di calore in base alla produzione fotovoltaica. Grazie a Panasonic, unico fornitore della pompa di calore e del dispositivo di controllo, è stata garantita la velocità di installazione, collegamento e messa in servizio del sistema».Gaetano Nigro, Panasonic Regional Key Account: "Il proprietario della casa si è dichiarato più che soddisfatto della scelta di Aquarea e HPM. Ha investito nei prodotti Panasonic per la loro garanzia di qualità, il loro porsi ai vertici della categoria per l’efficienza energetica e soprattutto per la semplicità di connessione tra i pannelli fotovoltaici e Aquarea».




More Information

Pasticceria “Le Dolcezze” - San Lazzaro di Savena (BO)

Italia

Linea commerciale, Shops

PACi

Sistema: Panasonic Pac-i Elite
Capacità sistema: 7,1 KWF

Mittente: Vincenzo Gas & CO
Installatore: Mariani Nicola
Anno installazione: 2016

Descrizione:
La Caffetteria Pasticceria “Le Dolcezze” è considerata un punto di riferimento per poter gustare le specialità della pasticceria napoletana a Bologna e provincia. L’attività è composta dalla sala vendita, il laboratorio per la preparazione della pasticceria fresca e dal deposito.
La fornitura è nata dalla necessità del proprietario di raffreddare il locale in cui sono stoccate le materie prime per la preparazione della pasticceria fresca in estate ed in inverno. La precedente soluzione installata di tipo residenziale non era in grado di mantenere la temperatura interna al valore necessario di 15°C. Il problema non era la potenza frigo installata, bensì la capacità di mantenere la temperatura dell’aria interna a valori più bassi di quelli tipici delle applicazioni residenziali. La soluzione PACi Elite è stata scelta perché permette di impostare i parametri "Wine Cellar", una funzione dedicata ad applicazioni commerciali o industriali, come cantine, magazzini alimentari e farmaceutici o depositi fiori.  Con tale opzione il range di temperatura interna di funzionamento in raffrescamento è pari a 8-24° CBU selezionabile dal comando CZ-RTC5.
L’impianto esistente è stato sostituito da un sistema PACi Elite monosplit con unità esterna monoventola da 7,1 kWf ed unità interna a parete da 10,0 kWf, quindi con SUPERFICIE MAGGIORE rispetto alla taglia della motocondensante, in modo da abbassare la temperatura di evaporazione del refrigerante ecologico R410A.
Con la modifica di parametri di funzionamento da parte del centro di assistenza Panasonic, è stato possibile raggiungere l’obiettivo richiesto dal proprietario salvaguardando le materie prime per la preparazione delle torte.

More Information

Residenza “CIVICO 13“

Italia

Pompe di calore aria-acqua aquarea, Residential

Aquarea

COSTRUTTORE: Scapin Case (www.scapincase.com)

INSTALLATORE: Climapiù termoidraulica (www.climapiutermoidraulica.it)

ANNO: 2018

DESCRIZIONE: Residenza “CIVICO 13“: edificio in classe A4 sito in via G. Gronchi a Sarmeola di Rubano (PD). L’edificio è composto da 8 unità abitative di diversa metratura composte da 2-3 camere, con doppi servizi, terrazzi ai piani superiori e ampi giardini al piano terra.
Con il fine di rispettare la scelta della proprietà di dotare l’edificio di soluzioni tecnologiche efficienti, sono state installate le pompe di calore aria-acqua Aquarea dedicate al riscaldamento a pavimento e al raffrescamento con unità canalizzate idroniche con presenza di accumulo tecnico da 50 litri. L’acqua calda sanitaria è prodotta da un boiler in pompa di calore dedicato da 150 o 200 litri. Per ogni appartamento è stato installato un impianto fotovoltaico da 3 kWp.

SOLUZIONE:Aquarea Alta Connettività split per riscaldamento e raffrescamento con boiler in pompa di calore dedicato per la produzione di acqua calda sanitaria
MODELLI:
- Aquarea Alta Connettività / Split / Monofase: 
Sei sistemi da 5 kW (WH-SDC05H3E5-1+WH-UD05HE5-1) per appartamenti da 75/80 mq; Due sistemi da 7 kW (WH-SDC07H3E5-1+WH-UD07HE5-1) per appartamenti da 120 mq. - Boiler per ACS:  
Sei unità PAW-DHW150W da 150 litri  per appartamenti da 75/80 mq Due unità PAW-DHWM200A da 200 litri per appartamenti da 120 mq.

More Information

Boutique hotel Dolomiti Lodge Alverà di Cortina d’Ampezzo

Italia

Soluzioni vrf, Hotels

VRF


Scheda progetto: PROGETTO: Nuova costruzioneANNO: 2017LUOGO INSTALLAZIONE: Cortina D’AmpezzoPROPRIETARIO: Famiglia AlveràPROGETTISTA: Roberto FardinINSTALLATORE: KRIOS FR SNC di DE SALVADOR F. e RUNITA’ INSTALLATE: interne: nr. 9 S-28MM1E5A e nr.2 S-36MM1E5A; esterne: 1 VRF ECOi EX (2 tubi) U-10ME2E8; comandi: 1 CZ-64ESMC3 (comando centralizzato semplificato per gestione in emergenza) e 1 CZ-CLNC2 (scheda di comunicazione con protocollo LON WORK).
Background:I Campionati del Mondo di sci alpino di Cortina d’Ampezzo saranno l’evento clou della stagione invernale 2021 e la prestigiosa località si prepara ad accogliere tutti gli appassionati della neve. Gli alberghi e gli hotel saranno presi d’assalto e l’obiettivo è far vivere ai propri ospiti un soggiorno all’insegna del comfort senza dimenticare il rispetto del contesto naturale che li circonda. Tra le strutture che hanno saputo ridisegnare gli standard di efficienza energetica e rispetto per l’ambiente c’è il boutique hotel Dolomiti Lodge Alverà, inaugurato a dicembre 2017 nel cuore della località ampezzana. 
Sfide presentate dal progetto:
Installare una soluzione che offrisse elevate prestazioni anche in condizioni di temperature esterne estreme e che garantisse un'atmosfera confortevole ai propri ospiti senza intaccare la quiete dell'ambiente circostante. 

Soluzione:

L’impianto è stato realizzato utilizzando un sistema VRF ECOi EX a due tubi con unità interne canalizzate nascoste da pannellature in legno massello, così da fondersi completamente con l’arredamento, e dotate di griglie appositamente sagomate per una diffusione dell’aria funzionale e silenziosa. Le unità interne serie M1, grazie ad un’altezza di soli 200 millimetri, sono ideali per l’installazione in alberghi dai controsoffitti ridotti, e la loro bassa rumorosità di funzionamento garantisce un maggior comfort anche durante il riposo degli ospiti. Anche l’unità esterna vanta un ridotto impatto acustico (56 db(A) di pressione sonora in modalità normale e 53 db(A) in modalità silenziosa), garantendo così la tranquillità dell’ambiente esterno. Il controllo centralizzato delle soluzioni, supervisionabile dalla reception, è affidato a un sistema integrato BMS con protocollo LON Work che gestisce diverse funzioni della camera come luci, finestre, raffrescamento e riscaldamento.

More Information

Soluzione VRF ECO G di Panasonic per una cantina vinicola francese

France

Soluzioni vrf

ECO G

Gennevilliers, Francia, 30 aprile 2014 – Soluzione VRF Panasonic per cantina vinicola con sede nel piccolo villaggio Boutiers-Saint-Trojan, in Francia.   Come molti intenditori di vino già sapranno, il processo di vinificazione è un'arte delicata e controllata. Le pressioni, le pompe e le presse e, soprattutto, il calore, devono funzionare secondo parametri ben precisi per poter realizzare un prodotto di alta qualità.   I proprietari della cantina avevano utilizzato l'elettricità per alimentare i dispositivi di raffreddamento necessari per l'importante processo di fermentazione. Questo metodo tradizionale si è rivelato però inadeguato a causa delle continue interruzioni di corrente.   È stata trovata una soluzione temporanea con il noleggio di un generatore, ma questa era una soluzione costosa ea breve termine.   Dopo un’attenta analisi condotta su impianti di climatizzazione a gas e ad elettricità, la società di consulenza vinicola Vinithermo Consulting ha indicato il sistema VRF ECO G di Panasonic come soluzione ideale.   La gamma VRF di Panasonic è leader di mercato nel settore del riscaldamento e del raffreddamento professionale. Tutti i modelli sono notevolmente facili da installare e silenziosi, pur mantenendo un buon controllo termico e un livello particolarmente elevato di prestazioni. I suoi costi operativi annuali sono particolarmente bassi, il che suggerisce una vera alternativa ai sistemi che funzionano con l'elettricità.   Gli impianti ECO G (o GHP) di Panasonic non funzionano solo come soluzione per la refrigerazione del vino, ma il motore, che è alimentato a gas naturale o GPL, viene utilizzato anche come generatore di calore. Il calore generato dal funzionamento del motore viene recuperato utilizzando uno scambiatore e viene utilizzato per preriscaldare l'acqua calda sanitaria utilizzata dai proprietari della cantina.   "Il passaggio dal processo di raffreddamento al riscaldamento avviene in modo rapido e senza complicazioni", affermano Serge Renaud e Damien, proprietari della cantina. "L'installazione ha funzionato durante tutto il periodo di raccolta del 2013 ai massimi livelli che abbiamo raggiunto e ha offerto un buon livello di prestazioni. Enormi risparmi di gas ed energia sono già stati fatti nel nostro primo raccolto da quando abbiamo installato questa unità con un ritorno sugli investimenti atteso che verrà raggiunto in un breve periodo di tre anni".

More Information

Shippensburg University

Pennsylvania, United States

Soluzioni vrf, Public buildings, Others

VRF

Air Conditioning System: VRF 3-Way ECOi MF1 Series: 55 systems
Cooling Capacity: 1,498 kW / 426 USRT
Indoor Units:
1-Way Cassette: 235 units
4-Way Cassette: 61 units
Slim low-static ducted: 142 units
Low-silhouette ducted: 74 units
Wall mounted: 18 units
Control System:
Intelligent controller: 3 systems
Communication adapter: 3 systems
Simplied remote controller: 530 units

Shippensburg University is a public university located on a rural campus in south-central Pennsylvania. Founded in 1871 as Cumberland Valley State Normal School, the university serves the educational, cultural, and social needs of students not only from throughout Pennsylvania but also from other states and from overseas. Shippensburg currently has a student base of around 7,000 full-time undergraduates and 1,300 full-time graduates, taught by around 300 full-time and 130 part-time academic staff. Since 1985, many of the university’s original historic buildings have been listed on the National Register of Historic Places.

An Ideal Choice for Educational Institutions
A Panasonic VRF system was recently installed in one of Shippensburg’s student residences. Having earlier considered a four-pipe hydronic system, the university found the Panasonic solution to be more cost effective. The system allows each dormitory room to be heated or cooled as needed, and heat recovery makes the entire building highly energy efficient. Panasonic’s local representative, Envirocon Associates, Inc., designed and implemented the project. As well as ensuring correct installation, Envirocon performed extensive system diagnostics and programming. Shippensburg’s satisfaction is evident in its plans to install Panasonic ECOi VRF systems in three further buildings.

More Information

Bergås Terasse

Norway

Soluzioni vrf, Residential

ECOi


System: 2-way ECOi system, 6 O/U 
Inst. capacity: 3x76 kW (heating) 3x16 kW (hot water)
Owner: 
Block Watne AS, new installation in Drammen (Norway) 
Year Installation: 2013 

Background:
  Bergås Terasse is a new condominium complex, under construction in the outskirts of Drammen, some 50 km west of Oslo. It consists of three block buildings with 14 apartments each and a common garage underneath. The first families will move in into the apartments in the summer of 2013.

Project Challenge: 
Norwegian regulations prohibits the use of oil or gas heating, or electrical radiators for heating new houses. It also stipulates that a minimum of 60 per cent of the energy consumption has to come from alternative/renewable sources. District heating was not an alternative, as it isn’t available at the location. And a geothermal energy system was too expensive.

Solution: An air-to-air heat pumps provide the heating, and is combined with a heat recovery system. Each of the apartments has its own duct unit. There is also an additional four wallhanged units per house for the common areas (entrances and staircases). The hot water is produced with air-to-water heat pumps. The outdoor units are placed in separate building, to reduce noise, save valuable indoor space and facilitate service.

Building Energy analysis:  The houses are built according to the very strict Norwegian building code TEK10, and have very low energy consumption for room heating and production of hot water.

Control: Panasonic Intelligent control with energy distribution for central controller, with web setting for monitoring from distance. Each apartment has a Panasonic Simplified controller installed.

3rd Party Comments: Mr. Niklas Kiiveri   (EcoConsult A/S, Project manager company):   There have been many difficulties under way in this project, but so far they have all been solved during the process. There is no other project in the Nordics to compare with, so with help from Panasonic we went out in Europe to find one that was as alike as possible. We also had to build up a “new” in house faculty understanding parallel to the plumbing, electrical, ventilation and carpenter competences already well-established in the construction team. The buildings might also need place for a cooling system. But our first opinion is that the VRF system absolutely is here as a viable solution for the future building culture in the Nordics.

Spec-in co.: EcoConsult AS 
Installer co.: Totaltek AS 
Construction co.: Block Watne AS 
Project Management: EcoConsult AS
Installation Data
Range: ECOi

More Information

Petroc College

Regno Unito

Pompe di calore aria-acqua aquarea, Public buildings

AQUAREA

Barnstaple, Devon, Regno Unito

Nuova costruzione

Sistema: Aquarea T-CAP 
Potenza: 6 kW

Studio di progettazione: Energy Specialists
Installatore: e-Future Plumbing
Anno di installazione: 2012

Background: 
Una eco-house, donata dai costruttori locali Loosemore & Son, fornisce agli studenti un'esperienza pratica in termini di formazione su prodotti a basso impatto ambientale, in modo da renderli futuri installatori competenti per le ditte di costruzione. 

Sfida presentata dal progetto:
L'edificio in cui è stata installata l'Aquarea, originariamente progettato per avere la stessa struttura di una casa - con zona giorno, camera da letto, cucine e bagni - è stato ora riadattato per creare un centro di formazione destinato a laboratori, aule ed uffici.

Soluzione:
L'Aquarea T-CAP sistema monoblocco Panasonic offre agli studenti l'opportunità di fare i conti con l'ultima tecnologia a pompa di calore. La pompa di calore T-CAP di Panasonic produce temperature dell'acqua da 50 a 55°C ed è un modo super-efficiente di ridurre drasticamente i costi di riscaldamento fino al 65%. Il sistema raggiunge un COP impressionante (Coefficient of Performance) di 4.47.    

Commenti:
"Mi piace il Panasonic Aquarea T-CAP. È molto efficiente e veloce a scaldarsi. Il T-CAP è eccellente per strutture in corso di ristrutturazione, con elevati requisiti e con spazi ridotti" - Darren Kirk, installatore di e-future Plumbing and Renewables

More Information

Café 40

Spagna

Soluzioni vrf, Restaurants

ECOg

Background:
Café 40 è il primo bar-ristorante di proprietà di Los 40 Principales, un'emittente radiofonica spagnola di musica pop.
L'installazione si trova al piano interrato di un vecchio edificio, in una delle vie più frequentate di Madrid. Café 40 punta a diventare una nuova icona della movida notturna di Madrid.

Sfide presentate dal progetto:
Per la realizzazione del progetto si sono dovute affrontare diverse complessità. La prima riguardava la limitazione di energia elettrica nell'edificio. Nonostante il locale si trovasse nel pieno centro di Madrid, era presente una restrizione della potenza elettrica necessaria per azionare le installazioni HVAC convenzionali. Altra sfida era quella legata alla data di apertura. Il rispetto della deadline concordata per l’imminente apertura del locale era un requisito da rispettare per soddisfare la richiesta dei proprietari. Le unità esterne sono state installate sul tetto con l'ausilio di una gru. A causa dell'accesso limitato alla strada e delle restrizioni imposte dai residenti dell'edificio, l'installazione delle unità esterne è stata eseguita interamente nell'unico giorno disponibile prima dell'apertura.

Soluzione:
La soluzione ECOg, il VRF alimentato a gas, rappresentava la soluzione ideale per superare il problema della limitazione di energia elettrica presente nella zona. Il sistema si combina perfettamente con le unità interne VRF Panasonic e consente di effettuare una connessione aggiuntiva a un sistema idronico. Panasonic aveva promesso la consegna delle unità nell'unico giorno in cui la gru sarebbe stata utilizzabile, nonostante il sistema dovesse ancora essere prodotto. La data di installazione era prevista a soli 2 mesi dalla data di assegnazione del progetto. Si è riusciti a tener fede all'impegno grazie al coinvolgimento di vari reparti, nonché della direzione, dando risalto all'impegno di Panasonic volto alla soddisfazione delle esigenze dei clienti.

Sistemi di controllo:
Per il controllo dell'impianto di condizionamento centralizzato, è stato installato un pannello touch screen provvisto di gestione PAIMS (CZ-256ESMC2), comprensivo di software per PC e interfaccia server Web +E1.

SOLUZIONE INSTALLATA
Unità esterne: 1 x U-16GE2E5; 1 x U-20GE2E5; 2 x U-25GE2E5
Modulo idraulico: 1 x S-500WX2E5
Unità interne:
- Unità interne canalizzate ad alta pressione statica serie ME: 4 x S-224ME1E5; 1 x S-280ME1E5
- Unità interne canalizzate a media pressione statica serie MF: 1 x S-140MF1E5; 3 x S-160MF1E5; 1 x S-28MF1E5; 1 x S-73MF1E5; 1 x S-90MF1E5
- Unità interne da parete serie MK: 1 x S-36MK1E5
Sistema di controllo:
- Modulo di controllo a filo a parete: 14 x CZ-RTC2
- Touch screen centralizzato: 2 x CZ-256ESMC2
- Software PAIMS: 1 x CZ-CSWKC2

More Information

Casa Clima Gold, Boves (CN)

Italia

Pompe di calore aria-acqua aquarea, Residential

Aquarea


Nuova costruzione, villetta bi-familiare

Sistema: Aquarea Alta Connettività, Solo Caldo
Potenza installata: 9 kW

Proprietario: C’è Casa e Casa Srl Boves (CN) Studio di progettazione: Marco Mauro - Architettura e Costruzioni Srl
Installatore.: Termoblu
Anno di installazione: 2012  

Background:
KlimaHouse Gold è la prima villa residenziale in Piemonte a beneficiare dell'installazione del sistema Aquarea ad Alta Connettività 9 kW. L’unità abitativa bifamiliare è inserita in un contesto agreste pressoché incontaminato del Nord Italia e appartiene alla classe energetica più alta, .

Sfide presentate dal progetto:
Richiesta di un prodotto ad alte prestazioni che possa soddisfare le seguenti richieste:
- produzione riscaldamento e acqua calda sanitaria
- caratteristiche tecniche conformi alle specifiche richieste dalla certificazione energetica Gold
- ottimo rapporto qualità/prezzo rispetto all'offerta di mercato
    
Soluzione:
Tecnicamente avanzato e conveniente, il modello Aquarea ad Alta Connetività Solo Caldo da 9 kW rappresenta la soluzione ideale alle richieste del committente.

SOLUZIONE INSTALLATA:
Unità esterna: 1 x WH-UD09CE5-A 
Unità interna: 1 x WH-SDF09C3E5 

Commenti:
- “Siamo stati noi i primi a consigliare questo modello perché ha delle caratteristiche tecniche molto elevate, e abbiamo riscontrato anche un ottimo rapporto qualità/prezzo rispetto all’offerta di mercato"  - Luca Giordano, Vice Capo della Filiale Cambielli Borgo San Dalmazzo .
- “Senza questo sistema non avremmo raggiunto l’obiettivo di un edificio in classe Gold, abbiamo provato numerosi prodotti e fatto verifiche tecniche, ma nessuno ci garantiva gli stessi risultati del sistema Aquarea"- David Parola, Architetto
“È filato tutto liscio, non abbiamo avuto particolari problematiche perché la macchina è intuitiva e facile da installare" - Michele Pellegrino, Installatore

More Information

Società edilizia Trecobat

Francia

Pompe di calore aria-acqua aquarea, Residential

AQUAREA

Quasi 700 abitazioni sono già dotate del sistema Aquarea di Panasonic; la gamma più completa, versatile ed economica di pompe di calore aria-acqua sul mercato.
Trecobat ha deciso di dotare le abitazioni dei propri clienti del sistema Aquarea Monoblocco da 6 kWh. La scelta è stata motivata da una combinazione di facilità di installazione e messa in opera e dalle prestazioni ineguagliabili della gamma Aquarea. Particolarmente compatto, questo nuovo modello Monoblocco da 6 kWh è costituito da un'unica unità esterna, invece che dal modulo aggiuntivo solitamente necessario all'interno dell'abitazione. Ciò, aggiunto alla minima necessità di accessori, offre al proprietario dell'abitazione una soluzione di riscaldamento poco ingombrante consentendo allo stesso tempo all'installatore di risparmiare tempo.
Le abitazioni BBC godono di ottimo isolamento, indipendentemente dalla loro dimensione e pertanto non richiedono soluzioni di riscaldamento a potenza elevata. Capaci di raggiungere un indice COP pari a 4,74, nonostante i consumi ridotti, il sistema Aquarea Monoblocco da 6 kWh è stato scelto come soluzione ideale per il riscaldamento e la fornitura dell'acqua calda sanitaria grazie all'eccezionale efficienza energetica e di riscaldamento.
Nel sistema Aquarea Monoblocco tutti i componenti sono combinati in un'unica unità: lo scambiatore di calore, la pompa di circolazione per acqua calda a 3 velocità, il serbatoio di espansione da 6 litri, la valvola di sicurezza, il manometro e la resistenza elettrica da 3 kW. Tutto questo, insieme alla comprovata rumorosità ridotta, garantisce il massimo comfort persino quando le temperature esterne scendono fino a -15°C.

More Information

DDD Pharmaceuticals

Regno Unito

Soluzioni vrf, Others

ECOi

Background:
Il controllo della temperatura è un fattore determinante per i prodotti farmaceutici che necessitano di essere trattati a determinate temperature per conservare la loro integrità ed efficacia. La nuova sede DDD Pharmaceuticals di Watford richiede sistemi di controllo per gestire la refrigerazione all'interno dei loro magazzini, ma anche per il riscaldamento e impianti di raffreddamento per gli uffici dello stabilimento.

Sfida presentata dal progetto:
DDD Pharmaceuticals fornisce un servizio completo per la produzione di prodotti farmaceutici destinati al settore della salute e della bellezza. E' fondamentale quindi che l'ambiente in cui l'articolo viene prodotto, immagazzinato e distribuito sia mantenuto con cura. Con circa 15-tonnellate di prodotto in loco, è richiesta una soluzione affidabile.

Soluzione
La nuova gamma VRF ECOi di Panasonic rappresenta la soluzione ideale. Sette unità a cassetta da 16kW per il raffrescamento sono state installate nello stabilimento farmaceutico; altre cinque per riscaldare e raffreddare negli uffici.

Commenti:
"Le richieste della DDD, era un po 'complesse", spiega John Wakefield, progettista dell'impianto HVAC a DDD. "Era necessario avere sotto costante controllo determinate condizioni termiche all'interno del deposito e degli impianti di produzione, al tempo stesso avevamo anche bisogno di un sistema in grado di fornire riscaldamento regolabile e raffreddamento destinato ad altri servizi in loco. La soluzione Panasonic ha permesso di soddisfare entrambe queste esigenze, permettendo operazioni simultanee".

More Information

Panasonic team & partners help you build your project. Contatti & Supporto