Sistema pump down Panasonic

Maggiore sicurezza, rileva le perdite di refrigerante tempestivamente!
Panasonic ha sviluppato una soluzione innovativa per il rilevamento delle perdite di refrigerante, in grado di proteggere e mettere in sicurezza gli occupanti dell’edificio e l’ambiente. Questo sistema è l’ideale per gli hotel, gli uffici e gli edifici pubblici, dove la sicurezza delle persone costituisce la priorità assoluta. Il sistema effettua un monitoraggio in tempo reale del circuito del refrigerante, e previene le eventuali perdite che potrebbero potenzialmente compromettere l’efficienza dell’impianto di climatizzazione. In questo modo, il pericolo che si verifichino delle perdite può essere ridotto di circa il 90%. Oltre ad assicurare la sicurezza e l’affidabilità di funzionamento dell’impianto, il sistema automatico di pump down Panasonic permette all’edificio di ottenere una migliore valutazione secondo il protocollo BREEAM e di renderlo conforme alla normativa EN378/2008, relativa agli ambienti con livelli di concentrazione di refrigerante maggiori di 0,44 kg/m³. Panasonic ha sviluppato due diversi sistemi di rilevamento in grado di operare simultaneamente e di garantire in questo modo la massima sicurezza sia per gli occupanti dell’edificio che per l’ambiente.
Sistema di pump down

Configurazione:
  • con sensore di perdite; 
  • senza sensore di perdite, utilizzando esclusivamente un innovativo algoritmo di calcolo. 

Procedura:
  • Rilevamento della perdita. 
  • Attivazione della procedura di pump down.
  • Raccolta del gas refrigerante in un apposito serbatoio. 
  • Chiusura di una valvola che isola il gas dall’ambiente. 

Punti chiave:
  • Conformità alle normative.
  • Protezione delle persone. 
  • Protezione dell’ambiente.
  • Risparmio sui costi di gestione
Panasonic offre una soluzione ottimizzata su misura, che rende l’installazione più semplice e rapida. Questa unità integra 5 valvole a sfera, un serbatoio da 30 litri e un controller logico in un contenitore con grado di isolamento IP54. I connettori presenti sul frontale dell’unità consentono il collegamento al terminale del segnale di allarme, ai trasduttori di alta/bassa pressione e al/ai sensore/i di temperatura della/e unità di condensazione.
Empty
Metodo di rilevamento diretto: la soluzione più sicura per i piccoli ambienti
Questa opzione dovrebbe essere implementata nelle aree non sottoposte alla rispondenza alla normativa EN378/2008. Il sensore di rilevamento delle perdite è collegato direttamente all’unità interna tramite il connettore dedicato PAW-EXCT, mentre l’unità di pump down è collegata direttamente alla scheda dell’unità esterna. Quando nell’ambiente si rileva una perdita, viene attivato il sistema di pump down, e il refrigerante viene raccolto nello scambiatore di calore dell’unità esterna o, per i sistemi di grandi dimensioni, in un serbatoio d’accumulo opzionale, garantendo in tal modo la sicurezza sia delle persone che dell’ambiente. Grazie all’esclusivo software dei sistemi ECOi, i sensori di rilevamento delle perdite possono comunicare direttamente tramite una connessione P-link, senza la necessità di ulteriori dispositivi di comunicazione, cablaggi o software aggiuntivo.
Grazie all’esclusivo software dei sistemi ECOi, i sensori di rilevamento delle perdite possono comunicare direttamente tramite una connessione P-link, senza la necessità di ulteriori dispositivi di comunicazione, cablaggi o software aggiuntivo.

1. Segnale. 2. Perdita! 3. Ambiente 1. 4. Ambiente 2. 5. Sensore di perdita

Metodo di rilevamento indiretto: un’esclusivo algoritmo vigila sulle eventuali perdite

I sensori di pressione e temperatura monitorano continuamente il funzionamento del sistema, e lo proteggono contro le conseguenze di eventuali perdite che potrebbero verificarsi nelle aree non coperte dalla rete di sensori di perdite. Se la pressione si abbassa o la temperatura del compressore si alza oltre i limiti predefiniti da uno specifico algoritmo, si attiva automaticamente la procedura di pump down. L’algoritmo è in grado di rilevare eventuali perdite di gas R410 sulla base dei valori anomali di pressione e temperatura che ne conseguirebbero. 
Una volta che è stata riscontrata una perdita, sia tramite il metodo di rilevamento indiretto che quello diretto, si chiudono automaticamente le valvole a sfera e viene lanciato un segnale di allarme nell’area interessata. Il refrigerante viene convogliato tramite la linea di aspirazione dello/gli scambiatore/i di calore e recuperato in un apposito serbatoio da 30 litri. Dopo che è stato completato lo svuotamento, la linea di aspirazione viene chiusa e il sistema si pone in attesa delle successive procedure di resettaggio e di ricarica.
Fig 1 (sinistra): sistema automatico di pump down Panasonic; Fig 2 (destra): sistema indipendente di rilevamento delle perdite
Empty
Grazie alla facilità di installazione riscontrabile nella figura 1, il sistema automatico di pump down Panasonic permette di ottenere una drastica riduzione dei relativi tempi e costi rispetto ad una soluzione convenzionale basata su un sistema indipendente di rilevamento (figura 2). Questa opzione è quindi l’ideale per hotel, uffici ed edifici pubblici, dove la sicurezza delle persone riveste la massima importanza, e assicura inoltre un sensibile risparmio (anche di circa il 40%) sui costi.
ECOi 2 vie
PAW-PUDME1A-1: Modulo di pump down per sistema con 1 unità esterna
PAW-PUDME1A-2: Modulo di pump down per sistema con 2 unità esterna
PAW-PUDME1A-3: Modulo di pump down per sistema con 3 unità esterna
PAW-PUDME1A-1R: Modulo di pump down per sistema con 1 unità esterna + kit serbatoio da 30 l
PAW-PUDME1A-2R: Modulo di pump down per sistema con 2 unità esterna + kit serbatoio da 30 l
PAW-PUDME1A-3R: Modulo di pump down per sistema con 3 unità esterna + kit serbatoio da 30 l
ECOi 3 vie
PAW-PUDMF2A-1: Modulo di pump down per sistema con 1 unità esterna
PAW-PUDMF2A-2: Modulo di pump down per sistema con 2 unità esterna
PAW-PUDMF2A-3: Modulo di pump down per sistema con 3 unità esterna
PAW-PUDMF2A-1R: Modulo di pump down per sistema con 1 unità esterna + kit serbatoio da 30 l
PAW-PUDMF2A-2R: Modulo di pump down per sistema con 2 unità esterna + kit serbatoio da 30 l
PAW-PUDMF2A-3R: Modulo di pump down per sistema con 3 unità esterna + kit serbatoio da 30 l

Accessorio
PAW-PUDRK30L: Kit serbatoio da 30 l