Mini ECOi serie LZ2 da 8 e 10HP - R32

Mini ECOi serie LZ2 da 8 e 10HP - R32

La più ampia gamma di Mini VRF con refrigerante R32.

Particolarmente adatte per progetti di piccole e medie dimensioni

Le unità VRF Mini LZ2 da 8 e 10 HP garantiscono i vantaggi di un sistema VRF applicato in ambienti di dimensioni ridotte. Sono disponibili le opzioni avanzate di controllo VRF individuale e centralizzate, incluse le rivoluzionarie applicazioni Panasonic AC Smart Cloud e AC Service Cloud.

Per le condizioni più impegnative.

La nuova linea Mini VRF LZ2 è estremamente affidabile anche nelle condizioni più impegnative. Le unità possono funzionare a temperature estreme da -20 °C a +52 °C, assicurando un continuo ed efficiente riscaldamento e raffrescamento del tuo ambiente per tutto l’anno.

Particolarità tecniche.

  • Livelli SEER fino a 7,56 e livelli SCOP fino a 4,59 (per il modello da 8 HP)
  • Funzionamento continuo a temperature ambiente estreme: da -20 °C (riscaldamento) a 52 °C (raffrescamento)
  • La più ampia gamma di unità collegabili in un sistema VRF R32
  • Nuove e uniche unità dotate della tecnologia nanoe ™ X, radicali ossidrilici contenuti nell’acqua
  • Consente un’ampia gamma di installazioni con e senza misure di mitigazione
  • Contromisure di sicurezza versatili, grazie al rilevatore di perdite / allarme Panasonic da installare solo in caso di necessità.

Linea ECOi di Panasonic con la migliore efficienza

Un comfort naturale per i vostri spazi interni

Efficienza e flessibilità

Specifiche

Vedi tutto
Mini ECOi serie LZ2 da 8 e 10HP - R32 Trifase
8 kW 10 kW
Gamma temperature esterne operative (Raff- Min) °C -10 -10
Capacita' in raffrescamento (Nominale) kW 22,4 28,0
Peso netto kg 125 126

1) EER e COP calcolate in base alla direttiva EN 14511.
2) SEER/SCOP calcolate in base ai valori “η” relativi all’efficienza stagionale in raffrescamento / riscaldamento stabiliti dal REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE (EU) 2016/2281. SEER, SCOP = (η + Correzione) × PEF.
3) Il numero tra parentesi indica  il numero massimo di unità interne collegabili in caso di collegamento di unità interne da 1,5kW.
4) Il numero tra parentesi indica il rapporto massimo di capacità tra unità int. / est. in caso di collegamento di unità interne da 1,5 kW.

Case Studies Vedi tutti i progetti

In primo piano